Breve storia

HOME | Breve storia

Le origini di RUGUI risalgono al 1953, anno in cui una piccola fucina (allora chiamata ROMAN UCIN) si dedicava alla fabbricazione di utensili e attrezzi per il lavoro nei campi.

Successivamente, nel 1977, Román Ucín abbandonò la fucina di utensili per l’agricoltura per installare un laminatoio per piatti. Allora, Rugui era solo il marchio commerciale della fucina di Román Ucín. Visto l’incremento dell’attività e dato che gli impianti stavano diventando troppo piccoli, l’azienda Román Ucín si trasformò in Laminados Ondarre nel 1987. Si costruì un magazzino accanto al vecchio laminatoio, con lo scopo di ampliare gli impianti, la gamma e i reparti di produzione.

Fu infine nel 2001 che nacque definitivamente quella che oggi conosciamo come RUGUI.

L’azienda subì una trasformazione notevole a partire dal 2007, anno in cui scelse di affrontare un profondo processo di internazionalizzazione ed espansione, integrazione verticale che comprende un impianto di fusione dell’acciaio con forni a induzione, unità di trattamento in siviera, unità a vuoto e colata continua (RUGUI MELT), un nuovo laminatoio a caldo che amplia notevolmente la gamma di prodotti (RUGUI OLVEGA) e un impianto di trafilatura a freddo (RUGUI BRIGHTS).

Nel 2014 entra in servizio una linea di pelatrici e rilevamento tramite ultrasuoni di ultima generazione.